Home BRANCO News Branco Vacanze di branco 2013 - La Storia Infinita

Calendario eventi

« < Novembre 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Ultimi eventi

Nessun evento

Storico articoli

Notizie Agesci

www.agesci.org - Le utime News
Vacanze di branco 2013 - La Storia Infinita PDF Stampa E-mail

storia infinita  branco

Le vacanze di branco si sono svolte nella ridente cittadina di Piedilama. La nostra curiosità ci ha spinto a seguire un ragazzo di nome Bastiano all’interno di un libro intitolato “La storia infinita”, che ci ha portato in Fantàsia, luogo dove tutti i sogni sono possibili.

Strani personaggi abitano qui, Minuscolino, Mordiroccia e Incubino che ci hanno spiegato qual è la situazione di questo paese: il Nulla sta distruggendo tutto e per questo l’Infanta Imperatrice è molto malata, l’unico modo per salvarla è trovare Atreiu.

I tre personaggi ci hanno fatto conoscere i loro popoli, le tradizioni, strani giochi, i loro piatti tipici, e una vecchia canzone di Fantàsia e nonostante siano molto diversi tra di loro abitano tutti insieme felicemente!

Una volta trovato Atreiu, questo ha voluto saggiare la nostra bravura e le nostre abilità in varie discipline per capire se eravamo pronti a questa avventura e, conquistata la sua fiducia, ci siamo diretti dall’Infanta Imperatrice, che ha deciso a sua volta di fidarsi di Atreiu e di consegnargli l’Auryn, un amuleto contro il male che gli avrebbe indicato la strada lungo il suo regno.

Così è iniziato il nostro viaggio nelle terre sconfinate di Fantàsia: abbiamo conosciuto Asfuochino, Madre Natura, Marea e Aria, che ci hanno insegnato a fare lanterne, origami, barchette con semplici foglie di bambù e aquiloni.

Abbiamo viaggiato su comodi asini alla ricerca di Morla, la creatura più vecchia di Fantàsia, che ci ha informato della triste notizia che l’unico modo di sconfiggere il Nulla era trovare l’Oracolo del Sud, lontanissimo e irraggiungibile nel poco tempo a nostra disposizione.

Ma non ci siamo dati per vinti: dopo esserci fatti pungere da Ygramul-le-molte, un mutaforma che dava la possibilità a tutti quelli che si facevano mordere di raggiungere qualsiasi luogo entro le 20 ore di vita successive, due simpatici omettini ci hanno insegnato a fare l’antidoto per guarire dal suo veleno: delle buonissime Stelle d’ Argento. 

Per raggiungere l’Oracolo, l’unico modo era credere in se stessi e conoscersi molto bene, e questo di certo non ci ha fermato!!! Il Nulla sarebbe stato sconfitto solo se dei figli di Adamo ed Eva avessero dato un nuovo nome all’Infanta Imperatrice.

Ma il Nulla è sempre in agguato e Mork, un lupo cattivissimo, ha deciso di sfruttarlo per soggiogare tutti gli uomini che hanno rinunciato a sognare e deciso di smettere di credere nei propri sogni.

Ha, così, rapito Atreiu, e nonostante la pioggia e il nemico molto astuto siamo riusciti a salvarlo dalle grinfie di Mork.

L’ultima cosa da fare prima di tornare a casa era dare il nuovo nome alla principessa: in questo ci ha aiutato Bastiano, che urlando il nome che voleva darle ci ha spinto a fare altrettanto.

La principessa è stata salvata e l’unica cosa che rimaneva di Fantàsia era un lumino, ma proprio da quella debole luce si può ricostruire questo mondo, grazie ai nostri sogni e alla nostra fantasia. 

Quello che abbiamo imparato da questa meravigliosa avventura è che non bisogna mai smettere di sognare!!! 

Per vedere le foto cliccate su una delle 2 presenti in questo articolo oppure andate nella foto gallery sezione branco o più semplicemente cliccate qui 

 

Vecchio sito

Sondaggi

Cosa preferisci del sito?
 

Immagine casuale

phoca_thumb_l_142.jpg

Statistiche

Utenti : 43
Contenuti : 267
Indirizzi internet : 14
Hits visite contenuti : 781763
Agesci gruppo scout Ancona 2