Home REPARTO News generale Thinking day 2013

Calendario eventi

« < Dicembre 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Ultimi eventi

Nessun evento

Storico articoli

Notizie Agesci

www.agesci.org - Le utime News
Thinking day 2013 PDF Stampa E-mail
Roma, 15 febbraio 2013

Carissimi,
nel 1932 Olave Baden-Powell, scrisse, e fu la prima volta che lo fece, una lettera a tutte le guide del mondo, allora già oltre un milione, sparse in 37 paesi diversi.
Nella lettera lanciava una piccola idea.
La giornata del 22 febbraio, - che già veniva ricordata come “Thinking Day”, per celebrare la duplice concomitante ricorrenza del suo compleanno e di quello di suo marito Robert, fondatore dello scautismo, - poteva essere arricchita di un pensiero speciale, l’offerta di un piccolo dono, un “penny”, da destinare al sostegno e allo sviluppo della grande famiglia scout nel mondo, affinché sempre più giovani potessero essere aiutati a entrare a fare parte del grande Gioco dello scautismo.
Grazie all’impegno di WAGGGS, l’idea lanciata da Olave Baden-Powell nel 1932, continua ad essere tuttora un’occasione per i ragazzi e le ragazze di tutto il mondo per approfondire la conoscenza di temi importanti, che toccano da vicino i loro coetanei in diverse parti del mondo, e per impegnarsi a cambiare in meglio il mondo che li circonda. [dalla lettera di lancio del Thinking Day 2013 a cura dell’Incaricata al Settore dei Rapporti ed Animazione Internazionale].
Questa ricorrenza, che è un appuntamento fisso per molti gruppi della nostra associazione, ci richiama a soffermare la nostra attenzione sul bisogno forte di mantenere vivo il valore della solidarietà, come atteggiamento di comunione con gli uomini e con il mondo, principio fondante di ogni comunità sana e duratura e, come la Legge ci ricorda, componente imprescindibile del nostro essere scout.
Anche il Progetto Nazionale "Sentinelle di Positività" ci richiama a cogliere questa sfida in modo sempre più attento, ricordandoci che "è nostro dovere portare la proposta scout dove c’è più bisogno, specialmente in questi anni in cui la crisi economica e culturale sta cambiando gli stili di vita delle famiglie italiane".
A seguito del terremoto dello scorso mese di maggio, in Emilia Romagna e Lombardia dodici Gruppi sono rimasti senza sede. L’impegno e la partecipazione fraterna e concreta di tutta l’associazione hanno permesso a questi gruppi di averne una, pur provvisoria.
E’ un bell’esempio di testimonianza viva del valore della solidarietà, visibile e tangibile, che dà un’impronta speciale al Thinking Day 2013 della nostra associazione.
Sia questo un segno di speranza e di fiducia per tutti noi.
Buona caccia, buon volo, buona strada!

La Capo Guida:Rosanna Birollo
Il Capo Scout: Giuseppe Finocchietti
 

Vecchio sito

Sondaggi

Cosa preferisci del sito?
 

Immagine casuale

phoca_thumb_l_162.jpg

Statistiche

Utenti : 43
Contenuti : 267
Indirizzi internet : 14
Hits visite contenuti : 793376
Agesci gruppo scout Ancona 2