Home

Calendario eventi

« < Febbraio 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 1 2 3 4 5

Ultimi eventi

Nessun evento

Storico articoli

Notizie Agesci

www.agesci.org - Le utime News
Torna #uneuroxunasede PDF Stampa E-mail
 
20161124113857logo.jpg

Torna #uneuroxunasede


 

foto_sede_scout.jpg

 


Nel 2012, con il vostro contributo, abbiamo aiutato i Gruppi rimasti senza sede, a seguito del terremoto.

Sono passati quattro anni e ora la regione AGESCI Marche ha bisogno del nostro sostegno, mentre le altre regioni colpite dal terremoto non hanno manifestato esigenze particolari.

Serve un’azione da fratelli scout! La sede custodisce le tradizioni del Gruppo, ne racconta la storia, educa al rispetto del bene comune.

Camerino 1, Matelica 1, San Severino 1, Cerreto 1, Fabriano 1, Montegranaro 1, Fermo 1, Macerata 2, Santa Vittoria in Matenano 1, Corridonia 1, Potenza Picena 1, Monte San Giusto 1, Tolentino 1, San Benedetto del Tronto 2 sono i gruppi che hanno le sedi danneggiate e hanno bisogno della nostra più forte vicinanza.

Vogliamo subito, tutti insieme, restituire una sede, uno spazio, anche se provvisorio, ai gruppi colpiti dal terremoto, dove i nostri fratelli e sorelle scout, possano iniziare di nuovo il grande gioco dello scautismo e tornare presto alla normalità della vita.   

E’ stato dedicato un conto corrente all’operazione #UNEUROXUNASEDE già operativo con queste coordinate:

Banca Popolare di Sondrio - filiale: 440 ROMA - AG. 27
IBAN: IT74M0569603227000003114X34 intestato ad AGESCI
Causale: Un euro per una sede – indicare il Gruppo che versa o il nome e cognome del singolo.

Siamo 183.000 e siamo certi che raccoglierete questa sfida. Se solo ognuno di noi versasse un euro, saremmo capaci di grandi cose!

Nelle prossime settimane i gruppi, che hanno ricevuto gli aiuti dalla scorsa edizione di #uneuroxunasede scriveranno ai fratelli scout delle Marche.
Leggeremo le loro esperienze e la voglia, l’auspicio, la capacità di rialzarsi dopo momenti che mettono a dura prova la vita di tutti i giorni.
Un modo per essere accanto a chi percorre la stessa strada.

Vi ringraziamo per tutto quello che riuscirete, che riusciremo insieme, a fare.

Marilina Laforgia e Matteo Spanò
Presidenti del Comitato nazionale AGESCI

Scarica il volantino per promuovere #uneuroxunasede




 
Partenza Claudia Massioni PDF Stampa E-mail

Claudia Massioni

Sabato 1 ottobre Claudia Massioni ha preso la Partenza, nella foto gallery del noviziato/clan trovate le immagini della cerimonia. Potete vederle anceh cliccando sulla foto o direttamente qui

La partenza nell'AGESCI

Per l'AGESCI, con la Partenza una persona dichiara di essere capace di fare delle scelte significative per la propria vita (Scelta di Servizio, Scelta di Fede, Scelta Politica), rimanendo sempre fedele alla Promessa Scout e alla Legge Scout, e di partire per il mondo (nella propria quotidianità) testimoniando il proprio essere Scout Cristiano Cattolico.

Il/la giovane può chiedere la partenza fra i 19 ed i 21 anni d'età, al termine del cammino nella branca Rover/Scolte.

Alcuni, dopo aver preso la partenza, chiedono di rientrare nell'AGESCI come capi, cioè come adulti educatori. A differenza di quanto si potrebbe pensare, questa decisione non è scontata, e dipende dalle attitudini personali anche se durante la permanenza nel Clan/Fuoco hanno già sperimentato, come Rover/Scolta nelle branche inferiori, il servizio.

In alcuni casi l'impegno preso con la partenza è proprio quello di servizio come educatore nello stesso gruppo scout.


E questo è proprio il caso di Claudia

 
Vacanze di Branco 2016 PDF Stampa E-mail

Branco

A breve integreremo l'articolo con il racconto delle vacanze di branco

Per vedere tutte le foto andate nella foto gallery del reparto, oppure cliccate sulla foto o direttamente qui

 
Campo di Reparto 2016 PDF Stampa E-mail

staff

reparto

Quest’anno ci siamo fiondati nel magico mondo di Harry Potter. Siamo stati ingaggiati dai professori della scuola di Hogwarts per partecipare al Torneo dei Maghi, che ci ha visto protagonisti di numerose sfide e prove per conquistare la Coppa del torneo. Ogni casata ha scelto un campione, il quale ha dovuto affrontare delle prove in più rispetto agli altri, per conquistare dei punti a favore della propria casata. Ma non poteva filare tutto liscio, infatti i Mangiamorte ci hanno fatto visita e abbiamo scoperto un tremendo segreto: Voldemort ha diviso la sua anima in sette Horcrux e l’unico modo per sconfiggerlo, è stato trovarli e distruggerli. Attraverso una battaglia all’ultimo colpo, e solo grazie al gioco di squadra siamo riusciti ad uccidere il Signore Oscuro. La nostra avventura si è conclusa nei migliori dei modi con un magnifico Ballo del Ceppo.

Per vedere tutte le foto andate nella foto gallery del reparto, oppure cliccate sulla foto o direttamente qui

 
Route Clan 2016 Bosnia PDF Stampa E-mail

route clan 2016 bosnia

Il clan questa estate ha fatto la route in Bosnia, visitando i luoghi che tra il 1992 e il 1995 sono statiteatro dei conflitti balcanici.

Luoghi significativi come Sarajevo e Srebrenica, una route di scelta politica, educazione alla pace e servizio

Dóbar dan a tutti!
Raccontare questa route non è affatto semplice in quanto è stata diversa dai classici schemi. Ci siamo infatti trovati a vivere un’esperienza all’insegna dell’ignoto poiché non vi erano attività prestabilite, ma stava a noi costruirla giorno per giorno. Nonostante questo potesse essere un ostacolo, siamo partiti carichi di entusiasmo e pronti a conoscere la realtà di un paese così variegato e dove i segni della guerra sono ancora tangibili.

I primi sei giorni li abbiamo trascorsi a Maglaj, una cittadina nel nord-est della Bosnia. Qui abbiamo avuto l’opportunità di stare a contatto con varie persone che ci hanno fatto sentire a casa in un modo del tutto naturale e inaspettato lasciandoci a bocca aperta.
Maglaj è un paese segnato oltre che da un assedio di nove mesi durante la guerra, anche da un’alluvione avvenuta due anni e mezzo fa. Per nostra fortuna abbiamo avuto come guida un testimone diretto di tutte le vicende che hanno toccato la Bosnia negli ultimi trent’anni. Inoltre abbiamo incontrato persone che hanno arricchito le nostre conoscenze riguardo il periodo trascorso dall’inizio della guerra fino al giorno d’oggi sia dal punto di vista prettamente storico-economico-politico sia da quello sociale e umano.

Durante la settimana abbiamo dedicato un’intera giornata alla visita del memoriale di Srebrenica, dove tra l’11 e il 19 luglio del 1995 è avvenuto il peggiore massacro di civili bognacchi da parte delle truppe paramilitari serbo-bosniache di Ratko Mladić. E’ stata un’esperienza intensa e toccante anche perché con noi vi era chi ha perso i propri cari in questa tragedia.

Gli ultimi due giorni ci siamo spostati nella capitale Sarajevo dove abbiamo percepito un’atmosfera totalmente diversa da quella a cui ci eravamo abituati nei giorni precedenti, poiché affianco alla tradizione delle numerose culture e ai segni della guerra, abbiamo respirato una forte influenza occidentale.

Tornati a casa possiamo affermare di aver vissuto dieci giorni indimenticabili, pieni di  emozioni forti che ci hanno aiutato ad ampliare il nostro punto di vista e a riflettere sui comportamenti dell’uomo e le conseguenze che essi comportano.
 
Doviđenja,

Clan Conero

Per vedere le tante foto scattate andate nella fotogallery del noviziato & clan oppure cliccate sulla foto o direttamente qui 

 
Route Noviziato 2016 PDF Stampa E-mail

route noviziato 2016

Route di noviziato 2016, zaino in spalla, strada e tanto altro..

Per vedere le andate nella fotogallery del noviziato & clan oppure cliccate sulla foto o direttamente qui

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 41

Vecchio sito

Sondaggi

Cosa preferisci del sito?
 

Chi è online

 22 visitatori online

Immagine casuale

phoca_thumb_l_158.jpg

Statistiche

Utenti : 42
Contenuti : 266
Indirizzi internet : 14
Hits visite contenuti : 663643
Agesci gruppo scout Ancona 2